Ragni

I ragni li conosciamo bene, sono molto frequenti nelle nostre case e nei nostri giardini. Alcuni fanno la ragnatela, altri no. Possono essere piccoli o grandi, a volte molto grandi. Possono essere grossi e pelosi. Ma tutti hanno sempre 4 paia di zampe.

Lunghezza: 3-300 mm

Quante specie esistono?

Nel mondo ne esistono 40.000 specie, mentre in Italia ve ne sono poco più di 1.400. In Italia la specie più comune è certamente il Pholcus phalangioides, il ragno ballerino, un ragno caratterizzato da zampe lunghe e sottili e il corpo piccolo. Pholcus ha la caratteristica di oscillare con vigore sulla sua ragnatela quando spaventato, da cui il nome. È totalmente innocuo.

Colore e dimensione

Con così tante specie, forme, colori e dimensioni possono cambiare moltissimo. Per lo più i ragni hanno colori smunti, per la necessità di mimetizzarsi per la caccia, ma alcuni invece hanno colori insolitamente brillanti. Grande variabilità la troviamo anche nelle dimensioni, con ragni lunghi pochi millimetri fino a giganti con un'apertura delle zampe di 30 cm. In Italia il ragno più grande è una Tegenaria con un'apertura zampe di 10 centimetri.

Ciclo biologico

I ragni si accoppiano secondo una procedura delicata e pericolosa durante la quale il maschio rischia di essere divorato dalla femmina. Le uova vengono deposte in un involucro protettivo che in alcune specie viene trasportato dalla femmina, altrimenti è appeso alla ragnatela o nascosto. In alcune specie il ragno si prende cura delle uova e addirittura della prole, che ospita sulla sua ragnatela. Una volta adulti, i ragni si disperdono, conducendo una vita solitaria.

Di cosa si nutrono?

I ragni si nutrono per lo più di insetti che catturano in vario modo. Molti ragni tessono ragnatele che in alcune specie gregarie diventano enormi. Alcune specie si costruiscono una sorta di retino che tengono tra le zampe. Altri invece non costruiscono ragnatele, ma vagano in cerca di prede da assalire, mentre altri invece aspettano, nascosti sotto un sasso o dentro un buco, che una preda passi. Alcuni grossi ragni cacciano lucertole e topolini, ma (per fortuna) non ci sono in Italia.

Dove vivono?

I ragni, come molti altri organismi, sono riusciti ad evolversi per adattarsi a quasi tutti gli ambienti, eccezione fatta per il mare. Esiste perfino una specie che si costruisce un rifugio subacqueo ma pieno di aria. Li si può quindi trovare dalla pianura all'alta montagna, in ambienti caldi come i deserti o freddi come il Polo Nord, e possono raggiungere altitudini incredibili, grazie al trasporto passivo che essi sfruttano, lasciandosi trasportare dal vento appesi a fili di seta.

Grandi o piccoli: cosa cambia?

I ragni giovani sono molto simili ai ragni adulti, tranne che per le dimensioni ovviamente inferiori. La differenza di dimensioni però dipende dalla specie, passando da pochi mm a qualche decina di centimetri. Tendenzialmente più sono grandi i ragni e più grandi sono le prede e quindi più pericoloso è il loro veleno. Ma questa non è una regola ferrea, la vedova nera e il ragno violino infatti non arrivano a 5 centimetri misurati con le zampe.

Importanza sanitaria

I ragni non sono organismi aggressivi ed è molto improbabile, soprattutto in Italia, che pungano l'uomo, e quando ciò accade è perché il ragno si sente minacciato. Sono poche le specie potenzialmente pericolose e tra esse abbiamo la Malmignatta o vedova nera mediterranea, il ragno violino, il ragno dal sacco giallo e la tarantola. Nessuna di queste specie è in grado di uccidere un uomo, ma le conseguenze di un morso possono essere serie soprattutto in soggetti sensibili.

Curiosità

La fobia è una paura opprimente e debilitante di un oggetto, un luogo, una situazione, una sensazione o un animale, pur quando si è consapevoli della sua innocuità. Esiste una lista molto lunga di fobie (sono 357), ciascuna con un suo specifico nome, alcune davvero sorprendenti. Ma se stiliamo una classifica delle più comuni, in cima alla lista dobbiamo posizionare l'aracnofobia, la paura dei ragni.

Prodotti per la casa consigliati

Vape Spray Congelante
Spray
Congelante
500 ml

Scopri di più
anche su

Vespe e Calabroni
Vespe e Calabroni
Scarafaggi
Scarafaggi
Tafani
Tafani